L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





mercoledì 13 marzo 2013

Severino, amnistia non risolve affollamento carceri

"L'amnistia e l'indulto possono essere prese in considerazione ma non risolvono il problema del sovraffollamento carcerario se non si trovano dei rimedi strutturali". Così ha detto il ministro della Giustizia, Paola Severino, parlando del problema delle carceri italiane nel corso di un convegno dell'Unione delle Camere Penali. "Quello che affolla le carceri", ha aggiunto Severino, "non è la detenzione definitiva, ma quella cautelare che crea il fenomeno di entrata e uscita. Anche da parte della magistratura c'è una forte propensione a modificare l'applicazione della misura cautelare preventiva". (Milano Finanza)

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget