L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





martedì 25 settembre 2012

Spaccio di cocaina, arrestato direttore delle Poste al Senato


ROMA - Il direttore delle Poste di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, è stato arrestato per spaccio di cocaina. O.R., 53 anni, è indagato nell'ambito di un'operazione su un vasto giro di spaccio di stupefacenti gestito da una banda italo-albanese a Valmontone, una cittadina a sud della Capitale. L'indagine coinvolge molti altri sospetti e ha condotto martedì 25 settembre a 10 arresti (compreso quello di O.R.): 6 in carcere e 4 ai domiciliari. Fra gli indagati finiti in carcere, sei sono albanesi e quattro italiani.
RIFORNIMENTI DA OLTRE ADRIATICO - L'inchiesta è nata dalle indagini dei carabinieri della stazione di Valmontone che hanno scoperto un'alleanza italo-albanese per il rifornimento e lo spaccio di cocaina nel territorio della provincia a sud di Roma. All'alba di martedì, la notifica delle misure cautelari. Tra gli arrestati figurano anche un autista del Cotral (autobus di linea) e un vigile urbano, S.G., che si sarebbero prestati, anche con le loro auto di servizio, a smerciare droga per conto dell'organizzazione. Ancora in corso decine di perquisizioni nei confronti di altri soggetti legati alle attività illecite della banda.
Corriere della Sera: Roma/Cronaca

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget