L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





mercoledì 6 giugno 2012

Carceri:segretario Sappe al 16/o giorno sciopero fame


(ANSA) - ANCONA, 6 GIU - Depenalizzare alcuni reati, prevedere misure alternative al carcere come la detenzione domiciliare e il bracciale elettronico per pene fino a due anni, e trattamenti terapeutici obbligatori per i tossicodipendenti. Sono le misure per decongestionare le carceri, proposte dal segretario del Sappe Aldo Di Giacomo, oggi al suo sedicesimo giorno di sciopero. Da domani Di Giacomo estendera' ad altre regioni la sua protesta fino a Roma, al Parlamento.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget