L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





martedì 8 maggio 2012

Carceri: venerdi' a Rebibbia nasce 'Beccati a scrivere', rivista dei detenuti


 Roma, 8 mag. (Adnkronos) - Oltre 150 persone hanno chiesto l'autorizzazione per entrare venerdi', dalle 10.30 alle 11.30, nel carcere di Rebibbia, quando la III Casa Circondariale si aprira' al pubblico per la presentazione della rivista 'Beccati a scrivere', realizzata da "Express" Onlus con una redazione di giovani detenuti, e la mostra d'arte 'Dentro la GAL(l)ER(i)A', firmata Made in jail. 'Beccati a scrivere' e' un semestrale di 32 pagine realizzato dall'associazione "Express" Onlus insieme ai giovani detenuti . Ogni uscita 1.500 copie saranno distribuite in tutte le carceri del Lazio, nel territorio circostante Rebibbia e tra i singoli e gli enti interessati.
Un'iniziativa editoriale dell'associazione "Express" Onlus, con il patrocinio e il contributo del Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio e con il patrocinio del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della "Sapienza". In redazione i detenuti presenti nell'istituto, che accoglie giovani tossicodipendenti in fase avanzata di trattamento e con un residuo di pena non superiore ai 6 anni. Direzione responsabile di Claudia Farallo, giornalista specializzata in media education

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget