L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





mercoledì 23 maggio 2012

Carceri: Severino, impegno forte governo per migliorare situazione


Palermo, 22 mag. (Adnkronos) - "Il miglioramento della situazione carceraria" e' una delle priorita' del governo Monti .  Lo ha ribadito oggi pomeriggio a Palermo il ministro della Giustizia Paola Severino, intervenendo ad un convegno al palazzo di Giustizia in ricordo del giudice Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli agenti della scorta, nel ventesimo anniversario della strage di Capaci.
"Le preoccupazioni mie personali e dell'intero esecutivo -ha spiegato- sono sul punto note e, sin dall'insediamento dell'esecutivo forte e' stata l'attenzione sullo studio delle soluzioni migliori per farvi fronte".
Per il Guardasigilli "l'espiazione della pena e la custodia cautelare in carcere devono essere l'extrema ratio, ma la detenzione deve essere effettiva, efficace e sufficientemente punitiva. Rappresentano il simbolo e lo strumento attraverso il quale deve riaffermarsi l'autorita' dello  Stato e il principio di legalita' a difesa dei suoi valori fondativi. Il miglior modo -ha concluso- per dimostrare anche ai criminali della massima pericolosita' la supremazia della legge e delle istituzioni".

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget