L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





giovedì 12 aprile 2012

Giustizia: Garanti detenuti da Napolitano, per chiedere migliori condizioni di detenzione


Ansa, 12 aprile 2012
I Garanti dei detenuti incontreranno il 27 aprile prossimo il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per parlargli dei problemi delle carceri italiane. Lo ha reso noto il senatore Salvo Fleres, coordinatore dei Garanti e Garante dei detenuti della Sicilia, intervenendo alla presentazione del Rapporto su carceri e Cie della Commissione diritti umani del Senato, di cui fa parte come capogruppo del Pdl.
“Al capo dello Stato - ha detto Fleres - diremo che l’amministrazione della Giustizia deve decidere se spendere per migliorare le condizioni degli istituti penitenziari o se deve accadere che, come già fatto a Catania a marzo, i detenuti chiedano il risarcimento legato al sovraffollamento. O si torna alla legalità o lo Stato pagherà i risarcimenti”.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget