L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





martedì 6 marzo 2012

Giustizia/ Severino: Su responsabilità toghe soluzione condivisa


Roma, 6 mar. (TMNews) - Sulla responsabilità civile dei magistrati il Governo cerca una soluzione condivisa tra le forze politiche che lo sostengono. Lo ha spiegato il ministro della Giustizia, Paola Severino, parlando con i giornalisti a Montecitorio e riferendo del lavoro che si sta svolgendo al Senato, dove è all'esame la legge comunitaria che contiene la norma in questione, inserita alla Camera da un emendamento del leghista Pini. "Stiamo verificando se ci sono i margini per modificare la norma sulla responsabilità civile dei magistrati - ha detto la Guardasigilli -, una delle possibili soluzioni è un'iniziativa del Governo, ma deve essere mediata e condivisa ma sarebbe inutile. Oggi abbiamo cominciato a fare i primi incontri".

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget