L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





venerdì 30 marzo 2012

Carceri: Reding, in Italia gravemente affollate. Necessaria riforma


30 Marzo 2012 - 11:56
(ASCA) - Roma, 30 mar - Le carceri in Italia ''sono gravemente affollate'', per questo ''e' necessaria una riforma, rispettando tuttavia i principi della sussidarieta'''. Lo ha detto il Commissario europeo Viviane Reding, nel corso di una conferenza stampa presso la rappresentanza in Italia della Commissione Ue, alla quale ha partecipato anche il vicepresidente del consiglio nazionale forense, Ubaldo Perfetti.

In tal senso, ''c'e' collaborazione tra i sistemi giuridici internazionali. Resta comunque essenziale la tutela dei diritti delle persone processate'', ha aggiunto la Reding.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget