L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





domenica 19 febbraio 2012

Caserta, agente penitenziario suicida. Il Sappe: “Situazione grave e ignorata”


Un agente penitenziario di 41 anni si è impiccato questa mattina nella sua casa di Sessa Aurunca, Caserta. L'episodio è avvenuto a sole 48 ore dal suicidio di un collega in servizio presso il carcere romano di Rebibbia. Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo Polizia penitenziaria (Sappe), si è detto “sgomento e sconvolto”, in questi giorni aveva lanciato l’allarme anche per quanto riguarda i suicidi avvenuti tra i detenuti: dall'inizio del 2012, infatti, già otto carcerati si sono tolti la vita. “Non sono ancora chiare le ragioni che l'hanno spinto al gesto estremo”, ha riferito ancora Capece, “siamo impietriti per questa nuova immane tragedia, anche perché avviene a poche ore dal suicidio di un altro collega a Formia e a pochi mesi dalla tragica morte di altri appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria in servizio ad Avellino, Mamone Lodè, Caltagirone, Viterbo, Torino e Roma”.Fonte Fanpage

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget