L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





martedì 28 febbraio 2012

Carceri: Sappe, in E.Romagna detenuti quasi il doppio della capienza


I detenuti presenti nelle 13 carceri dell'Emilia Romagna sono circa 4.000, per una capienza regolamentare di 2.453 posti. Lo segnala il Sappe in una nota. Il sindacato degli agenti penitenziari ricorda che nela regione i condannati sono 2.023, quelli in attesa di giudizio 1.677. A questi si aggiungono circa 300 internati e circa 80 in posizione giuridica mista. 807 sono in attesa di primo giudizio, 493 sono gli appellanti e 300 i ricorrenti in Cassazione. Le persone sottoposte a misure diverse dalla detenzione in carcere sono 1.508. Di questi, 1.216 usufruiscono di misure alternative alla detenzione: 636 sono affidati in prova ai servizi sociali, 37 sono in semiliberta' (trascorrono il giorno fuori dal carcere, dove tornano a dormire la sera, per motivi di lavoro, di studio o altro), 543 usufruiscono della detenzione domiciliare. I sottoposti alla liberta' vigilata sono 225, mentre 4 beneficiano di una sanzione sostitutiva. Sono 63 coloro che usufruiscono di altre misure: 33 sono impiegati in lavori di pubblica utilita' e 30 nel lavoro all'esterno.(La Repubblica)




The title of your home page

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget