L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





lunedì 27 febbraio 2012

Carceri: Garante Lazio, ancora un detenuto morto a Regina Coeli


Roma, 27 feb. (Adnkronos) - Un detenuto di 65 anni e' morto, nella notte fra venerdi' e sabato scorsi, nel centro clinico del carcere di Regina Coeli. Lo rende noto il Garante dei detenuti Angiolo Marroni che ha ricordato che si tratta del terzo decesso in meno di un mese registrato nel carcere di via della Lungara.

La vittima e' morta per cause naturali. L'uomo, osserva il Garante dei detenuti del Lazio, era ricoverato nel Centro Diagnostico Terapeutico del carcere ed era affetto da problemi clinici e da diabete. In carcere stava scontando una pena di diversi anni per cumulo di condanne. A quanto riferito dai collaboratori del Garante, la sera di venerdi' si e' sentito male ed ha chiesto aiuto ma, nonostante i soccorsi tempestivi e la presenza dei medici, e' deceduto poco dopo.

"Il Centro Clinico di Regina Coeli e' una struttura di riferimento nazionale per la salute in carcere, ma e' anche una struttura che, come tutto il carcere, soffre di molti mali - ha detto il Garante dei detenuti Angiolo Marroni - Gravi disagi strutturali come rotture di impianti e infiltrazioni, precarie condizioni igieniche, sovraffollamento e promiscuita', carenza di macchinari e di risorse economiche".

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget