L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





venerdì 24 giugno 2011

GIORNATA CONTRO LA TORTURA: RADICALI INSCENANO IN PIAZZA LA TRAGEDIA DI CENTINAIA DI MORTI IN CARCERE

Manifestazione domenica mattina a Roma in piazza Navona

Roma, 24 giugno 2011

Domenica 26 giugno, in occasione della Giornata internazionale Onu contro la tortura, i Radicali insceneranno la tragedia degli ottocento morti in carcere raccolti dal 2002 a oggi dall’Osservatorio permanete sulle Morti in carcere - per denunciare le condizioni di tortura a cui sono quotidianamente sottoposte le migliaia di reclusi negli istituti di pena italiani.
La manifestazione, promossa dal Gruppo Carceri di Radicali Italiani, si svolgerà sotto una forca, dalle ore 10 alle 12 in piazza Navona a Roma, e vedrà la partecipazione tra gli altri della deputata Radicale Rita Bernardini, del segretario di Radicali Italiani Mario Staderini, di Irene Testa, segretaria de Il Detenuto Ignoto, di Sergio D’Elia, segretario di Nessuno Tocchi Caino, di Marco Cappato, segretario dell’Ass.ne Luca Coscioni, insieme ad altri militanti e dirigenti radicali.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget