L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





mercoledì 25 maggio 2011

Ancona: a Montacuto detenuti in sciopero della fame, l’obiettivo è ottenere un’amnistia


Corriere Adriatico, 25 maggio 2011

Sei detenuti del carcere di Montacuto sono da giorni in sciopero della fame per partecipare all’iniziativa non violenta di Marco Pannella, il quale non mangia dal 20 aprile scorso contro “la situazione disumana delle carceri italiane”. La protesta coinvolge 2500 detenuti e 600 cittadini in tutta Italia. Lo comunica Mattero Mainardi, presidente dell’Associazione Radicali Marche. L’obiettivo è “un provvedimento di amnistia, che nel nostro Paese manca da 20 anni, l’unica strada percorribile per un sistema carcerario da tempo al collasso, sovraccarico al 150% della propria capacità massima”.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget