L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





giovedì 21 aprile 2011

Agrigento: alta tensione nel carcere di Petrusa, protestano i detenuti e anche gli agenti

La Sicilia, 21 aprile 2011

C’è tensione nel carcere agrigentino di contrada Petrusa. Da un lato ci sono i detenuti (oltre 450) che, stanchi di sopravvivere in condizioni disumane dettate dagli spazi sempre più ristretti, hanno deciso di intraprendere lo sciopero della fame e di rendere evidente il loro disagio battendo le pentole contro le sbarre. Dall’altro gli agenti della Polizia penitenziaria che sono ai ferri corti con la dirigenza della casa circondariale. Dai comunicati dei giorni scorsi emergono accuse evidenti ai vertici della struttura detentiva da parte di chi lavora in condizioni comunque difficili. In una “polveriera” com’è oggi il Petrusa, il fatto che non si registrino fatti spiacevoli ha del miracoloso.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget