L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





martedì 8 febbraio 2011

Giustizia: Osapp; promuoviamo Pannella ministro, per una vera riforma del sistema penitenziario

Ansa, 8 febbraio 2011

“Quale sindacato autorevole di una forza di polizia come la nostra impegnata com’è e continuamente alle prese con il disagio dell’uomo, promuoviamo Marco Pannella quale prossimo Ministro della Giustizia”. Lo afferma, in una nota, Leo Beneduci, segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Osapp.

“Probabilmente a differenza che in altri corpi, il nostro Responsabile politico si è impegnato poco negli anni - fa notare l’Osapp - e stiamo parlando di blocco dei fondi, o di tutti quei piccoli rimedi capaci di migliorare le condizioni di lavoro dei nostri colleghi impegnati sul campo. Una riforma strutturale della giustizia compresi i provvedimenti sulle carceri una nuova impostazione del trattamento del detenuto, leggi e decreti che rivedano la vita del carcerato dentro e fuori la cella di detenzione, una spinta per il lavoro all’interno e all’esterno dei penitenziari e autonomia dei baschi azzurri dall’appartato burocratico dell’Amministrazione Penitenziaria: sono queste - conclude Beneduci - le Riforme che chiediamo al Governo e che, a parer nostro, un Ministro più attento al dialogo, e meno distratto dalle dinamiche del proprio partito di riferimento, potrebbe favorire”.

1 commento:

Luigi Morsello ha detto...

NON MI SEMBRA UNA BUONA IDEA.

Si è verificato un errore nel gadget