L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





giovedì 1 luglio 2010

Detenuto italiano di 25 anni suicida nella Casa di Reclusione di Padova

OSSERVATORIO PERMANENTE SULLE MORTI IN CARCERE

Radicali Italiani, Associazione “Il Detenuto Ignoto”, Associazione “Antigone” Associazione A “Buon Diritto”, Redazione “Radiocarcere”, Redazione “Ristretti Orizzonti”

Detenuto italiano di 25 anni suicida nella Casa di Reclusione di Padova

Santino Mantice, classe 1985, si è ucciso impiccandosi nella sua cella della Casa di Reclusione di Padova.Avrebbe terminato la pena tra soli 3 mesi. Per il momento non abbiamo altri particolari sull'accaduto.Nel solo mese di giugno nelle carceri italiane si sono impiccati 6 detenuti, inoltre 1 detenuto semilibero si è suicidato, impiccandosi a un albero in provincia di Bolzano, quando ha saputo di dover tornare in carcere e un giovane immigrato si è impiccato nella "cella di sicurezza" della Questura di Agrigento. Dall'inizio dell'anno sono già 29 i detenuti suicidi per impiccagione, mentre 6 sono morti asfissiandosi con il gas delle bombolette.Il suicidio di Santino Mantice è il 590esimo avvenuto nelle carceri italiane dal 2000 ad oggi. Vedi il dossier "Morire di carcere" aggiornato ad oggi (file excel)Francesco MorelliOsservatorio permanente sulle morti in carcere

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget