L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





giovedì 13 maggio 2010

Roma. Pedica, scarcerazione Gugliotta vittoria della giustizia

Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - "Non e' una vittoria politica o personale, ma solo un successo della giustizia, sia pure tardivo''. Lo afferma il coordinatore dell'Idv del Lazio Stefano Pedica commentando la scarcerazione di Gugliotta. ''I crimini vanno puniti ma Stefano e i ragazzi abruzzesi non avevano commesso alcun reato che giustificasse una detenzione di sette giorni. E comunque - prosegue - la violenza non deve mai essere un sistema punitivo legalizzato. Questa vicenda ha provocato un'ondata di indignazione e l'opinione pubblica si aspettava la liberta' di tutti e tre i giovani".

"L'accertamento della verita' ha fatto in modo che Stefano questa sera possa finalmente tornare a riabbracciare i suoi cari - continua Pedica - e dimenticare questa triste esperienza. Ora attendiamo la liberazione di Manuele De Gregorio e Stefano Carnesale. Chi si e' reso colpevole di violenze - conclude - deve essere giudicato perche' su questa vicenda e' necessario fare la massima chiarezza, proprio per tutelare il buon nome di tutti gli uomini e le donne delle forze dell'ordine che svolgono ogni giorno egregiamente il proprio dovere".

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget