L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





domenica 15 marzo 2009

CARCERI: ASS. DETENUTO IGNOTO AD ALFANO; ORA SERVONO FATTI

ANSA) - ROMA, 15 MAR - Dopo le parole servono i fatti. Cosi' Irene Testa, segretario dell'associazione radicale il Detenuto Ignoto, commenta l'impegno del ministro della Giustizia, Angelino Alfano, a far uscire dagli istituti di pena i bambini rinchiusi con le loro mamme.
'Occorre ricordare al ministro Alfano - spiega Testa - che le parole troppe volte ripetute diventano sterili. Ora servono i fatti, soprattutto per un grave problema che sarebbe di relativamente semplice soluzione, se solo lo si affrontasse, come quello di qualche decina di bambini che nel frattempo continuano a vivere con le madri detenute la realta' traumatizzante di un carcere'. (ANSA).

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget