L'Associazione Il Detenuto Ignoto nasce con l'intento di affermare e promuovere i diritti dei cittadini detenuti, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 27 della Costituzione italiana. Il Detenuto Ignoto in questi anni è stata animatrice di importanti iniziative, attraverso lo studio delle realtà e delle politiche del sistema penitenziario italiano, la consulenza e la produzione legislativa, il coordinamento di comitati, l'organizzazione di seminari, convegni, eventi e manifestazioni.

COME CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE:

email: Info@DetenutoIgnoto.com


Via di Torre Argentina 76, presso Partito Radicale 00186 Roma





giovedì 24 luglio 2008

MODA: RICCIONE, DEBUTTANO AGLI ABITI CREATI DA EX DETENUTI =

(AGI) - Rimini, 24 lug. - Il logo del marchio ricorda la mascherina di Diabolik, decisamente stilizzata; le frasi stampate sulle magliette giocano con il lessico da detenzione e propongono frasi come "Non si puo' morire dentro" e "Codici a sbarre", ma possono allo stesso tempo lanciare un forte messaggio sociale di monito, riportando gli articoli del codice penale. Debutta sabato nel salotto buono di Riccione, Viale Ceccarini, il primo punto vendita monomarca "RebibbiaFashion e MadeinJail" d'Italia. All'interno dello spazio commerciale "Ateneo" troveranno spazio, con i loro prodotti d'abbigliamento, due importanti realta' sociali che perseguono uno scopo comune, quello del reinserimento degli ex detenuti.
"Made in Jail!" e' la griffe nata per prima nel 1988, "Rebibbia Fashion" e' in fase di lancio: dietro i marchi ci sono le due cooperative sociali Artemisia 2004 (per Rebibbia Fashion) e Seriarte Ecologica (per Made in Jail), che garantiscono a chi e' uscito al carcere la possibilita' di un lavoro pulito. (AGI) Ari 241658 LUG 08

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget